Venerdì 19 Gennaio 2018
   
Text Size

SI COSTITUISCE IL COMITATO 'ACQUA BENE COMUNE'

acqua_uguale_per_tutti

RACCOLTA FIRME PER I QUESITI REFERENDARI

Venerdì 23 aprile si è costituito il Comitato Conversanese per l’Acqua Bene Comune che sarà impegnato a raccogliere le firme per tre quesiti referendari nazionali, a partire dal 24 aprile 2010.

Riportiamo il comunicato del Comitato con le ragioni del referendum.

___________

L’acqua è un bene comune e un diritto umano universale. Un bene essenziale che appartiene a tutti. Nessuno può appropriarsene, né farci profitti.

L’attuale governo ha invece deciso di consegnarla ai privati e alle grandi multinazionali. Noi tutte e tutti possiamo impedirlo mettendo la nostra firma sulla richiesta di referendum e votando SI quando, nella prossima primavera, saremo chiamati a decidere.

E’ una battaglia di civiltà. Nessuno si senta escluso.

Vogliamo eliminare tutte le norme che in questi anni hanno spinto verso la privatizzazione dell’acqua. Vogliamo togliere l’ acqua dal mercato e i profitti dall’acqua. Vogliamo restituire questo bene essenziale alla gestione collettiva per garantirne l’ accesso a tutte e tutti, per tutelarlo come bene comune e per conservarlo per le future generazioni.

Vogliamo una gestione pubblica e partecipativa. Perché si scrive acqua, ma si legge democrazia.

Un’ iniziativa di raccolta delle firme avverrà il 25 aprile 2010, in occasione della Festa di Liberazione: in Piazza XX Settembre sarà allestito un banchetto operativo per la raccolta delle firme dalle ore 10 alle ore 13.30 e dalle ore 17 alle ore 19.30.

Organizzeremo in futuro varie raccolte firme e sarà possibile firmare anche presso il Municipo.Per firmare è necessario essere cittadini italiani e presentare un documento d'identità.

Invitiamo le associazioni, i partiti, i sindacati ed i singoli cittadini conversanesi che non l’ abbiano già fatto ad unirsi a noi per questa fondamentale battaglia di civiltà.

Per maggiori informazioni sui quesiti referendari e sulla lotta per la ripubblicizzazione dell'acqua, vi invitiamo a visitare il sito nazionale www.acquabenecomune.org .

Sarà possibile apporre la propria firma sui moduli depositati presso:

-         Soc. Coop. Radici-Emirandira via Arringo, 12

-         Conversano Lavoro e Servizi, Via Neviera

 

Per informazioni e adesioni, contattare il referente del Comitato Cittadino:

Paolo Laricchiuta (3200618607, Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo. )

Federazione della Sinistra-Circolo P.R.C. “A. Gramsci” Conversano, G.iovani C.omunisti C.onversano, Sinistra Ecologia e Libertà Conversano, Giovani Democratici Conversano, Federazione Giovani Socialisti-Sez. Conversano, Partito Socialista-Sez. Conversano, Ass. Attivamente, Ass. Venti di Scambio, Soc. Coop Radici-Emirandira, Ass. Cult. Masseria dei Monelli, Conversano Lavoro&Servizi

 

Commenti 

 
#1 laricchiuta 2010-04-26 16:45
Salve,
comunico che al Comitato Conversanese "Acqua Bene Comune" aderisce anche La Fabbrica di Nichi-Conversano. Erroneamente non l' avevo riportato.

Le prossime iniziative di raccolta firme si terranno:

venerdì 30 aprile: presso rondò all' incrocio tra V. Padre Michele Accolti Gil e Via F.lli Melillo-Via Lacalandra, in occasione del mercato settimanale;

domenica 02 maggio: Piazza Conciliazione.

Distinti Saluti
Paolo Laricchiuta /
Segnala all'amministratore
 

Aggiungi commento

rispettando il regolamento http://regolamento.lavocedelpaese.it/

ULTIMI COMMENTI