Domenica 18 Novembre 2018
   
Text Size

TARGA CROCIFISSO: VINCE RABOTTINI - FOTO

lovascio-polignano

Matteo Rabottini vince l’ultima gara della sua carriera da dilettante, passando alla storia della Targa del Crocifisso (tappa del Campionato italiano èlite – Under 23). Una gara che quest’anno ha interessato anche la nostra città, giacché si è tornati al vecchio “circuito delle grotte”: Polignano – Castellana – Putignano – Conversano.

Nella foto di apertura il sindaco Giuseppe Lovascio, accanto al consigliere regionale Domi Lanzilotta e al sindaco di Polignano Angelo Bovino, ieri mattina alla partenza dei corridori.

I momenti decisivi per la gara si sono consumati dal 20esimo Km dall’arrivo in poi, quando un gruppo di sette atleti muoveva in solitudine la testa della coda, staccando i gregari a 25 secondi. Al comando due pugliesi: l’andriese Conversano e Paolo Colonna. L’ultimo pugliese ad aver vinto la nostra “classicissima del Sud” è stato il brindisino Aggiano, nel lontano 1982.

Dal decimo chilometro hanno guidato la corsa Paolo Colonna, il molisano Angelo Gargano e Donato De Ieso, però a soli 15 secondi dal gruppo. Il distacco è andato via via riducendosi, fino a ricompattare tutti i 37 corridori rimasti in gara, a fronte dei 63 ritiri totali.

Solo Gargano ha mantenuto un piccolo margine rispetto ai compagni fino alla porta d’ingresso di Polignano. Lo scatto felino di Matteo Rabottini ha bruciato tutti, trascinando con se pettorali che fino a quel momento, per strategia, si erano tenuti ai margini della gara.

VEDI TUTTE LE FOTOGALLERY DELLA GARA

sindaco-lovascio-polignano

Aggiungi commento

rispettando il regolamento http://regolamento.lavocedelpaese.it/

ULTIMI COMMENTI