Venerdì 16 Novembre 2018
   
Text Size

AZZURRI, CHE CUORE! FERMATO IL CSG PUTIGNANO

azzurri_conversano

Il Conversano sfiora l'impresa nel derby contro il CSG Putignano, nell'incontro valevole per la nona giornata del campionato di serie A2. Un secondo tempo pazzesco, ha impreziosito una partita che nel primo tempo non è certo stata bellissima. Nei primi venti i ritmi tenuti dai protagonisti in campo sono molto bassi, complice, probabilmente, anche il freddo pungente che negli ultimi giorni ha stretto la città nella sua morsa. Nei primi minuti, sono i padroni di casa a fare possesso, ma senza impensierire l'estremo difensore putignanese Sosa. Il primo intervento del portiere arriva al 6' su un bel tiro dalla distanza di Detomaso. Pian piano vengono fuori gli uomini guidati da Basile che aumentano la pressione. Anche loro però non creano occasioni clamorose, se non con Jhefferson che sfiora la traversa dopo aver vinto un rimpallo fortunoso fino al vantaggio rossoblù, al 14',di Tadeu Sartori che si libera di Joao Paulo ed insacca alla spalle dell'incolpevole Dal Cin. Prima dell'intervallo il Conversano ci prova con due spettacolari conclusioni al volo di capitan Rotondo, in entrambi i casi innescato da lanci di Detomaso. Solo la sfortuna ed un grande Sosa hanno impedito al giocatore conversanese di aumentare lo score delle reti in campionato e di chiudere in pareggio la prima frazione.

Il preludio di un secondo tempo incandescente sono le prime due occasioni della ripresa: prima Del Re salva sulla linea un tiro di Sartori e poi ancora Sosa si supera su Detomaso. Da questo momento comincia una partita nella partita, proprio tra il centrale della nazionale ed il portiere putignanese. In altre due occasioni Sosa sbarra letteralmente la porta al numero sette azzurro. I minuti passano con il CSG che non riesce a chiudere l'incontro ed a domare definitivamente il Conversano che a quattro minuti dal termine pareggia con un gran gol di Rotondo che prima di insaccare si beve mezza difesa. Restano ancora quattro minuti di gara, quattro minuti pazzeschi, in cui succede davvero di tutto. Mister Basile vuole portare a casa i tre punti e schiera il quinto di movimento. Ma Masi organizza bene i suoi ragazzi che non lasciano spazio al quintetto ospite, ma non solo: Joao Paulo ruba palla ed insacca a porta vuota per la gioia del sempre numeroso e caloroso pubblico del Castellaneta. A questo punto manca solo un minuto e dieci secondi. L'episodio che cambia la partita avviene pochi secondi dopo, quando Jhefferson in piena area colpisce Detomaso. Ingenuità di Berardi che corre verso l'avversario. Inspiegabile la decisione dei direttori di gara che sanzionano il dieci del Conversano con il rosso, non punendo il colpo del brasiliano. Con l'uomo in più, Scocchera insacca dopo un'azione che ha aperto la difesa del Conversano. Prima del fischio finale, ancora un episodio "da moviola" quando Detomaso tira dalla sua area sorprendendo l'estremo difensore avversario, che però, ad essere sinceri, sembra che riesca ad impedire al pallone di superare la linea di porta.

Azzurri Conversano-Csg Putignano 2-2 (0-1)

Conversano: Sibilia, Rotondo, Fantasia, Fornaro, Rafael, Del Re, Badin, Renna, Berardi, Joao Paulo, Dal Cin. All. Masi

Putignano: Soso, Zerbini, Jhefferson, Romanazzi, Scocchera, De Giorgio, Sartori, Milani, Giraffa, Arellano, Luft, Giannandrea. All. Basile 

Arbitri: Luca Gennaro De Falco (Catanzaro) e Alessandro Malfer (Rovereto) CRONO: Dario Pezzuto (Lecce)

Marcatori: Sartori 13:43; Rotondo 16:06 st; Joao Paulo 18:49 st; Scocchera 19:17.

Ammonizioni: Jhefferson; Joao Paulo

Espulsioni: Berardi

Spettatori: 500 circa

Commenti 

 
#12 XXXX.......... 2010-12-06 11:47
Si tanto retrocedono anche quest'anno.
Segnala all'amministratore
 
 
#11 calcio a5 2010-12-02 02:02
mamma mia come è bravissima questa squadra a conversano....deve stare attenta in Calabria....
Segnala all'amministratore
 
 
#10 yyy 2010-12-01 12:36
io tifo indistintamente sport five, csg e tutte le squadre di putignano, di qualsiasi sport esse siano...ma tifo senza aggredire nè minacciare nessuno...come penso faccia la grande maggioranza dei conversanesi! però non si può sempre permettere ad alcuni di rovinare giornate di sport!
Segnala all'amministratore
 
 
#9 ottavio 2010-12-01 02:34
yyy forse sei poco informato chi puo va sempre a vedere gli azzurri..stai tranquillo e sopratutto non provocare perche noi andiamo dove vogliamo senza paura! puoi chiedere a chiunque!!!! non so quanti anni hai ma con la stessa societa "azzurri" nel lontano 1998 siamo venuti al vostro campo sportivo in 300..sfida tra terze categorie. e poi non mischiare lo sport five con voi: voi a livello di tifoseria siete inesistenti in casa e fuori casa...a scusa in casa siete in 20 fuori mandate le foto di quei venti! p.s. vai a ripetizione di tifo...sind a me!..ciaoooo
Segnala all'amministratore
 
 
#8 yyy 2010-11-30 12:29
@ottavio: il problema è che a conversano succede sempre qualcosa...e non è mai colpa vostra?? l'anno scorso sono stato a vedere lo sport five...tra i tifosi putignanesi arrivò una bottiglia di coca cola piena che avrebbe potuto far male a qualcuno, provocaste i nostri per tutto il match (cittadini mattatore...) e alla fine il nostro giocatore bruno ricevette uno schiaffo e prese 3 giornate di squalifica! ma questo è solo l'ultimo esempio! a proposito, perchè non andate a fasano a vedere la partita?
Segnala all'amministratore
 
 
#7 ottavio 2010-11-30 03:01
ehi yyy...vedi che l aggressione e stata fatta da un vostro giocatore..jhefferson a un nostro dirigente di 70 anni....vergognatevi voi....un bel calcio nel femore..se vuoi ti mando il dvd della partita,e mercoledi vedi la squalifica..gli arbitri hanno visto l'aggressione nei confronti del nostro dirigente... e il presidente della tua squadrà sa la verità .... e quindi prima di accusare la gente dovete educare prima i vostri giocatori a rispettare il nostro paese...
Segnala all'amministratore
 
 
#6 yyy 2010-11-29 23:46
pepi dal video non si nota nessuna gomitata di jhefferson! anche perchè è alle spalle dei due giocatori! dallo stesso video è evidente uno spettatore che entra in campo e colpisce lo stesso jhefferson in pieno volto con un pugno!! le provocazioni in campo tra i giocatori ci sono sempre, ma al fischio finale è tutto finito come dimostrano i saluti e gli abbracci tra i giocatori!
Segnala all'amministratore
 
 
#5 pepi 2010-11-29 19:17
io ero spettatore della gara e devo dire che sugli spalti non è successo assolutamente nulla. jhefferson si è divertito a simulare ed a provocare per tutta la partita. nel finale la perla della gomitata. non so poi cosa sia successo negli spogliatoti, ma di certo in campo e sugli spalti nessuno ha fatto opera di intimidazione verso nessuno
Segnala all'amministratore
 
 
#4 yyy 2010-11-29 18:46
ho anche visto il video...mamma mia...avete anche un giocatore da nazionale e vi comportate in questa maniera! vergogna!
Segnala all'amministratore
 
 
#3 pro Frassati 2010-11-29 18:46
chiedo scusa agli amici putignanesi,
ormai la città è sempre meno civile e più degradata: lo sport va bene per reclutare gente per le campagne elettorali (o per recriminare vanamente scudetti passati per fini biecamente politici) come in ogni normale paesino arretrato dell'altro secolo, dove si pisciava "'mbaccie a li muri".
www.youtube.com/watch?v=IKZgCV0Tf2k
Segnala all'amministratore
 
 
#2 ultras conversano 2010-11-29 15:09
noi siamo così e lo saremo sempre...
Segnala all'amministratore
 
 
#1 yyy 2010-11-28 18:18
da putignano ci risulta un aggressione a Jhefferson. Tra l'altro dubito che lo stesso Jhefferson colpisca qualcuno senza essere prima provocato. Possibile che a conversano ancora non avete imparato ad essere dei tifosi (e giocatori) corretti? E' incredibile come ogni anno, che sia Sport Five o Csg, fate sempre i rissosi, violenti ed antisportivi a partire dal presidente. E ci si ritrova sempre a giocare in un clima intimidatorio. Il bello è che fate pure domanda di ripescaggio, non contenti di retrocedere ogni anno!

Non so perchè facciate così!
Segnala all'amministratore
 

Aggiungi commento

rispettando il regolamento http://regolamento.lavocedelpaese.it/

ULTIMI COMMENTI