Lunedì 19 Novembre 2018
   
Text Size

DERBY AZZURRI -FRUTTATTIVA. FINISCE 2-2

derby azzurri-fruttattiva

Finisce in pareggio il primo derby di Conversano tra Azzurri ed Aiace. Sicuramente, chi può recriminare maggiormente per il risultato sono gli uomini di Francesco Masi che hanno avuto in pugno la partita fino a quarantacinque secondi dalla fine, quando un pasticcio difensivo ha permesso ad Andrea Rotondo, il velenoso gol dell'ex, di fissare il punteggio sul 2-2.

Prima dell'inizio dell'incontro mister Masi ha voluto premiare proprio Rotondo con una targa ricordo per celebrare l'evento. E dopo il doveroso minuto di silenzio per le vittime siciliane dell'alluvione, si comincia. Il colpo d'occhio del Castellaneta è favoloso. Il palazzetto è pieno in ogni ordine di posto, un calore che il derby è riuscito a riaccendere. I ritmi dei primi minuti sono bassi, ma le occasioni non mancano. La prima conclusione è dell'aiacino Domestico, gli risponde Chiarella che scalda le mani di un Di Vagno assolutamente in giornata. Con il passare dei minuti gli Azzurri guadagnano campo e lo stesso Di Vagno deve superarsi in più di un'occasione per mantenere il risultato in equilibrio.

A metà tempo si infiamma il match: due brutti falli di Rotondo e Dal Cin, puniti entrambi con un cartellino giallo. Molto bravi gli arbitri a tenere in pugno la partita nei rari frangenti di nervosismo. Al 12' Azzurri ancora una volta vicini alla rete: Soares scippa il pallone a Edu, mette in movimento Sciannamblo che però, da posizione defilata, scarica a lato il sinistro. L'Aiace si fa vivo al 14' costringendo Dal Cin al doppio intervento. Negli ultimi minuti della frazione, dopo un paio di occasioni sprecate, finalmente passano i padroni di casa con Marcio Belleboni bravo a sfruttare un assist di Chiarella. Si va negli spogliatoi sull' 1-0.

Nella ripresa tutti si aspettano la reazione degli uomini di Del Re ed invece sono di nuovo gli Azzurri a colpire sfruttando uno schema su punizione. Dalla destra Sciannamblo e Belleboni fanno finta di tirare, servono invece Chiarella che con il sinistro centra l'incrocio. Azzurri sul doppio vantaggio. Che dura, però, solo un minuto, dato che Tres sfrutta un calcio da fermo da posizione centrale per bucare Dal Cin. Le occasioni, da questo momento,si susseguono ad un ritmo forsennato. Genghi con un bel destro ad incrociare sfiora il palo, Domestico, invece, colpisce la traversa da posizione favorevolissima. Poi è la volta di Badin che chiude un delizioso triangolo con Soares, salta di Vagno ed incredibilmente mette sul fondo. E ancora: Soares servito bene da Chiarella, si libera del marcatore e solo contro Di Vagno sbaglia. E' qui che gli Azzurri hanno perso due punti, nella mancata chiusura della partita. La conseguenza è il pasticcio difensivo, con Tres che può servire Rotondo al limite e il numero due da quella posizione non sbaglia mai. Dal Cin si allunga, ma non può nulla.

Finisce 2-2. Sabato comincia un ciclo di partite tremende che culminerà con la fine del girone d'andata: prima a Policoro, poi il Monopoli in casa ed a chiudere la prima parte del campionato la trasferta sul campo del Bagheria.

Azzurri Conversano - Fruttattiva Conversano 2-2 (1-0)

Azzurri: Sibilia, Chiarella, Fantasia, Fornaro, Rotolo, Fanelli, Soares, Badin, Genghi,Belleboni, Sciannamblo, Dal Cin. All. Masi

Fruttattiva: Di Vagno, Rotondo, Edu, De Lucia, Domestico, Lomele, Guglielmi, Valentini, Tres, Del Re, Bellantuono, Palumbo. All. Del Re.

Arbitri: Ariasi di Pescara e Radogna di Sulmona.

Marcatori: Belleboni 17:58; Chiarella 2:59 st, Tres 3:53 st, Rotondo 19:14

Ammonizioni: Belleboni, Sciannamblo, Dal Cin (A); Di Vagno, Rotondo, Domestico (F).

Espulsioni: nessuna

Aggiungi commento

rispettando il regolamento http://regolamento.lavocedelpaese.it/

ULTIMI COMMENTI