Lunedì 12 Novembre 2018
   
Text Size

FRUTTATTIVA C5, LA PAROLA AL DS

 fruttattiva calcio

Il nuovo anno per la Fruttattiva C5 è partito con un unico obiettivo. L'operazione rimonta degli arancioverdi, infatti, è iniziata questa sera presto il palazzetto Pineta di Conversano dove gli aiacini si sono ritrovati agli ordini di mister Matteo Del Re per preparare il delicato impegno di sabato prossimo contro la Fata Morgana. Durante la sosta natalizia la Fruttattiva non è stata a guardare e il tecnico conversanese ha potuto valutare lo stato di forma dei suoi nel corso dei test amichevoli, entrambi vinti, contro Us Polignano e Città di Sammichele.
Sul momento aiacino, intanto, ha detto la sua il direttore sportivo Tommaso Dibello le cui parole esprimono un po' di amarezza per come si sta sviluppando la stagione: "Arrivati a questo punto - spiega Dibello - credo che dobbiamo prefissarci come obiettivo minimo quello del raggiungimento della zona playout. La salvezza credo che al momento sia troppo lontana e per agguantarla serve davvero un'impresa". Fondamentale sarà il trittico di partite che inizierà sabato con l'arrivo al Pineta dei calabresi del Fata Morgana: "Ci aspettano delle partite alla nostra portata, ma dobbiamo vivere alla giornata. Se lo spirito sarà quello giusto, ovvero quello mostrato contro Melito o nel derby, credo che questa squadra possa giocarsela con qualunque avversario". Insomma sarà una seconda parte di campionato fondamentale anche in prospettiva: "La società è vogliosa di crescere e di fare sempre meglio. Per questo motivo il girone di ritorno sarà importante per gli attuali giocatori in rosa per conquistare la riconferma e meritare di indossare ancora la maglia aiacina. Questo però non significa che siamo rassegnati, anzi lotteremo sino alla fine per il bene dei nostri colori sociali. Non nascondo che in tanti sin qui hanno deluso le aspettative, ma spero in una reazione d'orgoglio da parte di tutti per cercare di risollevare le sorti della stagione".

Aggiungi commento

rispettando il regolamento http://regolamento.lavocedelpaese.it/

ULTIMI COMMENTI