Martedì 20 Novembre 2018
   
Text Size

Azzurri sconfitti per 2-6 dallo Scanzano

azzurriconversanofasegioco

A Conversano, contro lo Scanzano, mister Masi deve rinunciare a Dal Cin e Soares. L'inizio di partita è durissimo da affrontare: dopo appena un minuto Pelentir porta in vantaggio gli jonici. Conversano ci mette un po' a riorganizzarsi e quando riesce a trovare l'equilibrio si rende pericolosissimo. Il miracolo di Prando, che intercetta un cross di Chiarella destinato a Badin, è il preludio al pareggio che porta la firma di Ezio Detomaso, bravo a piazzare il sinistro sul secondo palo dopo una transizione portata avanti alla perfezione da Badin.

Da questo momento sono gli Azzurri a comandare la partita con il possesso ed il gioco. Mentre gli ospiti pungono con Pelentir autore di un primo tempo sontuoso. Nonostante il dominio territoriale azzurro, sono ancora i giocatori in maglia rossa a passare con un bellissimo colpo sotto di Luz al 18'. Poco prima dell'intervallo, ancora Detomaso scarica il sinistro che finisce fuori di poco.

Nella ripresa, il piglio con cui il Conversano torna in campo è encomiabile. In cinque minuti i padroni di casa costruiscono quattro palle gol nitidissime, purtroppo non sfruttate. Al 6' Chiarella, sempre pericoloso da lontano, colpisce la traversa con un missile scagliato dal limite dell'area. Ma al 7' arriva l'1-3, ancora di Pelentir, che centra l'angolino basso con il destro. Al 12' l'episodio che ha fatto infuriare il pubblico: Conversano è in attacco, in area, un difensore tocca nettamente la palla con la mano. Gli arbitri non fischiano e gli ospiti realizzano con Luz. Ma non è finita. Dopo appena due minuti, Badin trova il modo di accorciare le distanze e riscaldare un Castellaneta che si trasforma in bolgia. A cinque dal termine, però, Chiarella, già ammonito rimedia il secondo giallo. La partita finisce qua. Il quinto ed il sesto gol ospite sono utili solo per le statistiche.

 

Azzurri Conversano-Libertas Scanzano 2-6 (1-2)

Conversano: Boccuzzi, Chiarella, Fantasia, Fornaro, Rotolo, Fanelli, Grasso, Badin, Genghi, Belleboni, Detomaso, Romanazzi. All. Masi

Scanzano: Santarsiero, Mianulli, Di Pinto, Luz, Rispoli, Cospito, Dartizio,Santeramo, Pelentir, Stigliano, Di Pinto Prando. All. Bommino

Arbitri: La Cerra di Battipaglia e Sorrentino di Salerno. Al cronometro Masi di Brindisi

Marcatori: Pelentir, Detomaso, Luz, Pelentir, Luz, Badin, Luz, Stigliano

Ammonizioni: Badin, Rispoli

Espulsioni: Chiarella

Spettatori: 350 circa 

*foto d'archivio

Aggiungi commento

rispettando il regolamento http://regolamento.lavocedelpaese.it/

ULTIMI COMMENTI