Lunedì 12 Novembre 2018
   
Text Size

PlanetWin365 Conversano, successo in rimonta

pallamano-Di-Maggio-Tarafino

Cuore, grinta e determinazione. Con questi ingredienti la PlanetWin365 Conversano porta a casa tre punti fondamentali al termine di una partita difficile, nel corso della quale il Pressano ha confermato il proprio ruolo di mina vagante del campionato.

I biancoverdi di mister Riccardo Trillini, spinti dal pubblico del PalaSanGiacomo, hanno dovuto mettere in campo tutto l’orgoglio dei campioni d’Italia per compiere una rimonta che sa di impresa alla luce di una partita che ha visto quasi sempre in vantaggio i gialloneri trentini. Per poco, dunque, non ci scappa lo scherzetto da parte del grande ex della partita, ovvero Adriano Di Maggio, tornato, da avversario, nella sua casa dopo due anni e omaggiato, così come Sampaolo, prima del fischio di inizio con un fascio di fiori consegnato da Tarafino e Fantasia.

Il doveroso saluto del pubblico conversanese al capitan dello scudetto 2010, apre un match che impiega quaranta secondi per regalare la prima emozione. A firmarla, un po’ a sorpresa, è Alessandrini che supera Tsilimparis e porta in vantaggio i suoi. La reazione dei padroni di casa non si fa attendere, ma nelle battute iniziali è il Pressano che sembra avere una marcia in più. In difesa i gialloneri reggono grazie alle parate di Sampaolo, mentre in attacco Da Silva trova più volte la via del gol.

A metà tempo il tabellone del San Giacomo segna 5-5, con una magnifica “girella” di Ninni D’Alessandro che spegne sul nascere le velleità di fuga degli ospiti. Ospiti che, però, non si perdono d’animo e trascinati da un Adriano Di Maggio infallibile ci riprovano a cavallo tra la prima e la seconda frazione, raggiungendo a tredici dalla fine, e sul punteggio di 18-15, il massimo vantaggio di giornata.

Un minuto più tardi, però, è Fantasia a suonare la carica per i campioni d’Italia e dare il là ad una rimonta incredibile, sotto la sapiente regia di mister Trillini. Nei dieci minuti finali, infatti, il tecnico marchigiano si gioca la carta Pivetta il quale, nonostante un inizio difficile macchiato da un’espulsione temporanea per due minuti, non delude le attese e in poco tempo trova la rete che contribuisce a fissare il punteggio sul momentaneo 19-19. A questo punto al termine del match mancano cinque giri di orologio e l’inerzia della partita è tutta a favore della PlanetWin365 con QuerinD’Alessandro e lo stesso Pivetta che timbrano il sorpasso mandando in estasi il pubblico delPalaSanGiacomo.

Finisce 22-20 per il Conversano e con un Adriano Di Maggio esausto, ma applauditissimo dai suoi vecchi tifosi.

________________

Tabellino

PlanetWin365 Conversano: Tsilimparis, Morandeira, Sperti 2, Fantasia 5, Santilli, Pivetta 2, Querin 8, D’Alessandro 2, Tarafino, Radjenovic, Jurina, Vitto, Malena 1, Marrochi 2.

Pressano: Sampaolo, Andriolo, Giongo 2, Chistè 3, Opalic, Di Maggio 7, Da Silva 3, Alessandrini 4, Moser, Folgheraiter 1, Bolognani S., Bolognani D.

Aggiungi commento

rispettando il regolamento http://regolamento.lavocedelpaese.it/

ULTIMI COMMENTI