Domenica 18 Novembre 2018
   
Text Size

Il primo tifoso bianco-verde fa il punto della situazione

planet-pallamano

Continua la preparazione della PlanetWin365 Conversano in vista del match interno di sabato prossimo contro il Bologna. Nella doppia seduta in programma oggi, mister Trillini ha dovuto fare a meno di Andrea Santilli mentre sono tutte da valutare le condizioni dei vari Querin, Uelington e Radjenovic, la cui presenza sabato è al momento in dubbio.

Ciò che non manca in casa bianco verde è, invece, l’apporto del presidente Gianni Fanelli che non ha lesinato complimenti alla squadra dopo l’ottima prestazione di Noci: “Penso che abbiamo disputato la miglior gara della stagione – sostiene Fanelli – al cospetto di una formazione molto difficile da affrontare in casa propria. Devo dire che ho sofferto un po’ durante l’incontro, ma sono molto soddisfatto della prova dei ragazzi”.

Ragazzi che hanno affrontato con grande motivazione le tre gare nel giro di sei giorni, con risultati tutto sommato positivi: “Abbiamo dimostrato – spiega – di essere in crescita, andando controcorrente rispetto alle aspettative di qualcuno. Anche con Bolzano e Teramo, infatti, ho visto una squadra ben messa in campo che in Trentino, forse meritava qualcosa in più”.

Con il campionato ormai alle battute finali, l’obiettivo della PlanetWin365 è quello di conquistare il secondo posto, per poi giocarsi il tutto per tutto ai playoff: “Dobbiamo vincere tutte le partite che ci separano alla fine della regular season per cercare di arrivare alle spalle della capolista. Certo non sarà facile, perché il nostro destino dipenderà anche da altre squadre, ma noi dobbiamo guardare in casa nostra e dare sempre il massimo. Per quanto riguarda i playoff, non penso ci siano compagini più o meno abbordabili. Credo da campioni d’Italia in carica non dobbiamo avere paura di nessuno, piuttosto devono essere le altre squadre ad temere noi”.

Infine una battuta sull’attuale stagione che per la pallamano conversanese rappresenta una sorta di punto di “ripartenza”: “La dirigenza – prosegue Fanelli – si sta impegnando, tra mille difficoltà, fino in fondo per mantenere la squadra ai massimi livelli. Per questo ringrazio il sindaco Giuseppe Lovascio e tutti gli sponsor, a partire dalla PlanetWin365. Sarebbe bello, però, vedere un PalaSanGiacomo gremito come ai vecchi tempi, anche perché questo consentirebbe maggiori incassi alla società che in questo modo si troverebbe nelle condizioni di far fronte perlomeno alle spesse vive. In futuro comunque l’idea è quella di coinvolgere attivamente i tifosi nel progetto Conversano, attraverso una sorta di azionariato popolare. Insieme ai nostri sostenitori – conclude il presidente bianco verde – sarebbero, ovviamente, ben accetti anche gli imprenditori conversanesi i quali, con un contributo minimo, potrebbero rivelarsi fondamentali per la sopravvivenza della Pallamano Conversano”.

Aggiungi commento

rispettando il regolamento http://regolamento.lavocedelpaese.it/

ULTIMI COMMENTI