Sabato 17 Novembre 2018
   
Text Size

PlanetWin365 Conversano, buona la prima nei playoff

pallamano 5

La PlanetWin365 Conversano riprende da dove aveva lasciato ovvero portando a casa l’ennesima vittoria stagionale. Questa volta, però, in palio non ci sono i tre punti ma una fetta importante del biglietto che conduce alle semifinali scudetto, obiettivo nemmeno troppo celato dei conversanesi.

Nulla da fare, dunque, per il malcapitato Bressanone che conferma la tendenza negativa di questa stagione contro la formazione campione d’Italia, perdendo il terzo scontro diretto su altrettanti match disputati.

Con le telecamere della Rai puntate sul PalaSanGiacomo, l’apertura è tutta per gli alunni del “II Circolo Didattico” di Conversano che accompagnano i propri beniamini in campo durante la consueta presentazione pregara dopo averli gentilmente ospitati in mattinata presso i plessi di via Firenze e via Guglielmi.

Terminata la passerella dei piccoli tifosi biancoverdi, i direttori di gara aprono le ostilità, ma chi attende una partenza sprint dei padroni di casa, rimane presto deluso. A rubare la scena nei primi dieci minuti di gioco, infatti, sono gli altoatesini in grado di portarsi addirittura sul +3 prima della veemente reazione d’orgoglio degli uomini guidati da mister Riccardo Trillini. E’ il minuto numero 14 quando Marrochi trova il pareggio che frena le velleità di fuga del Bressanone, costretto poco più tardi a subire il sorpasso conversanese firmato da Uelington.

Il vantaggio carica la PlanetWin365 che con l’avanzare del cronometro acquista campo e mette alle strette la difesa ospite, in grande difficoltà nel contenere Querin e nel neutralizzare le incursioni di Tarafino. Prima dell’intervallo, poi, irrompe sul match Ninni D’Alessandro che appena entrato realizza due reti utili a fissare il punteggio sul momentaneo 16-8.

Nella ripresa il canovaccio tattico della partita con cambia, anche se il Bressanone prova timidamente un accenno di rimonta, sbattendo costantemente su Jurina, subentrato a Tsilimparis e davvero insuperabile sulle conclusioni degli altoatesini. Come logica conseguenza, così, arriva il perentorio allungo del Conversano che, trascinato da Uelington, autore di dieci reti, archivia la pratica già al ventunesimo del secondo tempo quando il tabellone del PalaSanGiacomo segna 31-20 per i padroni di casa.

Mister Trillini nel finale lancia nella mischia i giovani Morandeira e Di Maggio per i quali c’è la soddisfazione personale di siglare le ultime due reti della propria squadra. Finisce 34-20 per la PlanetWin365 Conversano e con le due formazioni pronte a sfidarsi tra otto giorni in Trentino Alto Adige in una gara2 tutta da seguire.


Tabellino: PlanetWin365 Conversano – Bressanone 34-20 (p.t. 16-8)

PlanetWin365 Conversano: Tsilimparis, Sperti 1, Uelington 10, Fantasia 2, Santilli 1, Pivetta 1, Querin 6, D’Alessandro 4, Di Maggio 1, Tarafino 4, Jurina, Morandeira 1, Malena, Marrochi 3.

Bressanone: Mairvograsspeinten 2, Giuliani, Dejakum 1, Kammerer 3, Salcher 1, Ploner, Kovacs 3, Nikolic 8, Michaeler, Sonnerer, Stefanic 1, Ranalter, Sader, Stuffer 1.

Aggiungi commento

rispettando il regolamento http://regolamento.lavocedelpaese.it/

ULTIMI COMMENTI