Giovedì 15 Novembre 2018
   
Text Size

I bianco verdi battono il Bressanone e accedono alla semifinale contro il Fasano

pallamano-generica

La PlanetWin365 Conversano chiude la pratica Bressanone in terra altoatesina e grazie al successo per 31-23 conquista il lasciapassare per la semifinale scudetto. Semifinale che vedrà i ragazzi di mister Riccardo Trillini affrontare il Fasano uscito vincente dallo scontro con il Trieste.

Davvero buona la risposta da parte del gruppo bianco verde che con la prestazione offerta presso il palasport di Bressanone ha lanciato un segnale importante per tutte le pretendenti al titolo. L’approccio alla partita della PlanetWin365 è ottimo e bastano pochi secondi per capire che sarà un pomeriggio di gioia per tutto l’ambiente conversanese. Ci pensa Querin, infatti, a far pendere subito l’ago della bilancia in favore degli ospiti con le tre reti che segnano l’inizio della partita. Per il Bressanone è un duro colpo da digerire, ma la squadra di Noessing non si perde d’animo e sull’asse formato da Nikolic e Salcher tenta la rimonta.

Sulla loro strada, tuttavia, il duo brissinese trova un Tsilimparis in giornata di grazia, autore di un primo tempo straordinario con interventi degni del suo nome. Il primo tempo, così, scivola via con il Conversano che dà l’impressione di poter amministrare senza problemi l’incontro e la squadra di mister Noessing che assiste impotente allo strapotere conversanese. Il primo tempo si chiude con la PlanetWin365 in vantaggio per 14-10 e con il numeroso pubblico brissinese presente al palazzetto che continua ad incitare i suoi.

Nella ripresa il match inizia nella stessa maniera di come era temporaneamente terminato e cioè con gli ospiti in attacco trascinati dal solito Querin, da Uelington e da Tarafino. Per il Bressanone, dunque, non c’è nulla da fare e il definitivo colpo del ko giunge con le espulsioni di Stefanic e Stuffer, mandati anzitempo sotto la doccia dalla coppia arbitrale composta dai signori Zendali e Riello per somma di esclusioni temporanee. Con queste premesse per la PlanetWin365 il finale di gara è tutto in discesa e a decretare il trionfo conversanese arrivano le reti di D’Alessandro, Malena e Vitto.

Finisce 31-23 per i ragazzi di Trillini che ora attendono la visita del Fasano sabato prossimo per la gara 1 delle semifinali. Ci vorrà un’altra grande prova come quella offerta oggi e soprattutto tutto il calore del pubblico del San Giacomo.

 

Tabellino:

Bressanone-PlanetWin365 Conversano 23-31 (p.t. 10-14)

Bressanone: Mairvograsspeinten, Giuliani 2, Dejakum, Kammerer 1, Salcher 3, Kovacs 2, Nikolic 9, Michaeler, Sonnerer 1, Stefanic 2, Ranalter 2, Sader, Stuffer 1, Ploner.

PlanetWin365 Conversano: Tsilimparis, Sperti 1, Uelington 3, Fantasia 2, Santilli, Pivetta 2, Querin 11, D’Alessandro 3, Tarafino 2, Jurina, Morandeira, Vitto 1, Malena 1, Marrochi 5.

Aggiungi commento

rispettando il regolamento http://regolamento.lavocedelpaese.it/

ULTIMI COMMENTI