Lunedì 19 Novembre 2018
   
Text Size

PlanetWin365 Conversano sconfitta a Fasano. Si va a gara 3

pallamano-dalessandro

Sarà necessario disputare “gara3” per stabilire la finalista tra PlanetWin365 Conversano e Fasano. E’ questo il verdetto al termine della gara giocata al PalaZizzi con i biancazzurri padroni di casa che hanno superato i campioni d’Italia in carica con il punteggio di 29-25 rendendo inevitabile la “bella”, in programma martedì al PalaSanGiacomo di Conversano.

Eppure l’inizio di gara dei ragazzi di mister Riccardo Trillini lasciava presagire ad una giornata da ricordare per il popolo conversanese, grazie soprattutto alle reti iniziali di Querin, Uelington e Fantasia, alle parate di Tsilimparis, e alla buona difesa orchestrata dallo stratega marchigiano.

La replica dei padroni di casa, tuttavia, non si è fatta attendere. Protagonisti della rimonta biancazzurra Beharevic, Messina, autori delle marcature del provvisorio 3-3, e Kokuca, in rete per il primo vantaggio del Fasano. Vantaggio che, dopo una timida risposta del Conversano, è aumentato nel giro di pochi minuti, complici le parate dell’ottimo Sirsi e il blackout accusato dagli ospiti, apparsi un po’ nervosi in seguito alle discutibili decisioni prese dai direttori di gara.

Il finale di tempo è stato così un crescendo per la formazione fasanese capace di portarsi al riposo sul parziale di 16-10. Al rientro dagli spogliatoi il minibreak della PlanetWin365, messo a segno da Querin, Uelington, Santilli e Marrochi, sembra aprire le porte della risalita ai ragazzi di mister Trillini che, tuttavia, non riescono ad andare oltre il momentaneo 24-22 in favore dei locali nel momento decisivo del match. Di fatto la partita si è decisa qui, con un fallo in attacco fischiato a Marrochi e un tiro dai sette metri in favore del Fasano concesso sul ribaltamento di fronte. Una vera e propria mazzata a livello psicologico per il Conversano che non è più riuscita a tornare in partita chiudendo la contesa sotto di quattro reti.

Il nome della finalista che contenderà lo scudetto alla vincente della sfida tra Bolzano e Pressano, dunque, sarà determinato dell’esito di gara 3, nel quale la PlanetWin365 Conversano dovrà sfruttare a tutti i costi il fattore campo. Per questo al San Giacomo, martedì, si spera possa presentarsi il pubblico delle grandi occasioni in modo da scrivere un’altra pagina importante nella storia della pallamano conversanese.

 

Tabellino:

Junior Fasano – PlanetWin365 Conversano 29-25 (p.t. 16-10)

Junior Fasano: Kokuca 4, Marino, Giannoccaro 5, Colella, Pignatelli, Sirsi, Intini, Messina 4, Cedro, De Santis 4, Beharevic 6, Ostuni, Bobicic 1, Rubino 5.

PlanetWin365 Conversano: Tsilimparis, Di Leo 5, Sperti, Ueligton 5, Fantasia 1, Santilli 2, Pivetta, Querin 5, D’Alessandro, Tarafino, Jurina, Morandeira, Malena 2, Marrochi 5.

Aggiungi commento

rispettando il regolamento http://regolamento.lavocedelpaese.it/

ULTIMI COMMENTI