Martedì 20 Novembre 2018
   
Text Size

TARAFINO RITORNA A CONVERSANO

tarafino-pallamano
È ufficiale, nella prossima stagione Alessandro Tarafino sarà un giocatore dell'Indeco Conversano. Il forte centrale, capitano della nazionale italiana, tornerà così a vestire la sua maglia numero 14 in biancoverde, dopo tre stagioni di esilio fra Casarano e Bologna.
Tarafino, classe 1971 (è nato il 6 dicembre), non è l’unico cavallo di ritorno della società presieduta da Vito Stefano Latela. Saranno nuovamente conversanesi anche i giovani Filippo Napoleone e Paolo Minunni, due talenti che si presume nella prossima stagione avranno parecchio spazio, pur non partendo come titolari nel sette iniziale.

Il sodalizio conversanese ha inoltre definito il prestito a titolo gratuito di Filiberto Kokuca al Fasano. L’atleta italo serbo si aggrega così ai cugini biancazzurri per un campionato. La società ha tentato invano di monetizzare dalla cessione a titolo definitivo delle prestazioni sportive del giocatore, legato da un vecchio contratto biennale siglato con la precedente dirigenza.

Non c’è stato nulla da fare e Kokuca, evidentemente chiuso da Corzo e Tarafino (che tra l’altro dovrebbe fungere da assistente di coach Trillini) nel ruolo di playmaker, ha accettato la nuova destinazione. Sono ormai tramontate, infine, le ipotesi Robert e Cantore: la scelta della dirigenza è quella di mantenere i tre stranieri, lasciando il quarto posto per una eventuale correzione in corsa. L’inizio della preparazione è fissato per il prossimo 6 agosto.

LA ROSA DEFINITIVA

Portieri: Tsilimparis (Grecia), Sampaolo
Ali: Radovcic, Napoleone, Di Maggio, Vainstein
Terzini: Muraru (Romania), Marrochi, Reznicek (Rep. Ceca), Gaeta
Centrali: Corzo, Tarafino
Pivot: Arcuri, Minunni, Nardomarino

Allenatore: Trillini
Capitano: Adriano Di Maggio

Commenti 

 
#1 Fabio87 2009-07-10 23:14
.........
Segnala all'amministratore
 

Aggiungi commento

rispettando il regolamento http://regolamento.lavocedelpaese.it/

ULTIMI COMMENTI