Venerdì 16 Novembre 2018
   
Text Size

PALLAMANO, DI LEO RIVESTE IL BIANCOVERDE

pierodileo
Altro colpo di mercato per la pallamano maschile a Conversano. La società Indeco Conversano si avvarrà in vista della stagione 2009 – 2010 dei servigi di un conversanese, cavallo di ritorno, classe 1979. Stiamo parlando di Piero Di Leo, terzino -  centrale che così implementa l’organico a disposizione di mister Riccardo Trillini.

Sembrava che le operazioni in entrata disposte dal sodalizio presieduto da Vito Stefano Latela fossero definitivamente chiuse. In realtà l’operazione Di Leo deve aver esercitato un certo ascendente, nostalgico per così dire, con l’intenzione di dare alla squadra biancoverde un’anima più locale. L’ex giocatore di Bologna e Casarano non sarà comunque destinato a rimanere in vetrina, essendo un valido rinforzo per la batteria di terzini.

Cresciuto nel vivaio cittadino, Di Leo ha militato in nazionale per svariati anni, raggiungendo il traguardo della vittoria dello scudetto prima con Conversano e poi con i cugini del Casarano. Adesso ritorna in patria, con l’idea di dare il cambio al terzino titolare Muraru, assieme all’altro compagno Pablo Marrochi. Confermata intanto l’ipotesi del prestito di Filiberto Kokuca al Fasano. Confermata la fascia di capitano che passa da Giorgio Fantasia (ceduto ai cugini del Noci) ad Adriano Di Maggio. Incertezza sul suo vice: deciderà lo spogliatoio.

Aggiungi commento

rispettando il regolamento http://regolamento.lavocedelpaese.it/

ULTIMI COMMENTI