Sabato 17 Novembre 2018
   
Text Size

IL CALCIO TORNA ALLA RIBALTA

premiazionenorba
Un tuffo nel passato per trarre forza ed affrontare le insidie del presente. Con questi spirito la società dell’A.S. Norba ha voluto organizzare la cerimonia di presentazione  della nuova stagione agonistica, nella quale la squadra sarà impegnata nel campionato di seconda categoria. Non sarà facile riprendere dopo la delusione dello scorso campionato, quando con, molto probabilmente, la squadra più forte, i ragazzi non riuscirono a centrare il salto di categoria. Il presidente Di Palma, dunque, quest’anno ha deciso di affidarsi ad un progetto ambizioso: quello di costruire una squadra composta di soli conversanesi affidando la panchina a Piero Sciannamblo. Anche per questo i vertici del club hanno voluto che a caricare i giocatori ci fossero vere e proprie colonne del calcio cittadino come Franco Lestingi e Giacinto Iacovazzo, campioni dell’Italia Libera e dirigenti che hanno speso una vita per lo “sport più bello del mondo” all’ombra del castello aragonese.

Grande emozione, quindi, tra i più giovani ed il rinverdire dei ricordi per chi effettivamente ha vissuto grandi emozioni sul glorioso campo del “Peppino Lorusso”.

Il presidente Di Palma, però, dopo aver dato il giusto peso alle celebrazioni, si proietta nel futuro prossimo: “ Ci proponiamo di cominciare la stagione nel migliore dei modi, quest’anno vogliamo toglierci tante soddisfazioni. In una piazza come Conversano non è facile ricoprire la carica di presidente, credetemi, io ci sto mettendo tutto me stesso per riportare ai livelli che competono la nostra squadra, ma un aiuto sarebbe fondamentale. In ogni caso, lo scorso anno la prima categoria ci è sfuggita per poco, quest’anno proveremo a farla nostra!”

Significative anche le parole di Giuseppe Lovascio, primo cittadino di Conversano: “Faccio l’in bocca al lupo alla squadra per il campionato che sta per cominciare, voglio vedere i giocatori onorare la nostra città con correttezza intelligenza e grinta. Noi, in quanto amministrazione, ci riproponiamo di risolvere i problemi della struttura che ospita le partite e soprattutto faremo tutto quanto in nostro potere affinchè la Federazione ci riconosca come Campioni dell’Italia Libera”.

Commenti 

 
#2 Gianluca 2009-09-14 15:27
Sarà difficile fare nostra la prima categoria. Ci vogliono giocatori di esperienza. Cazzate ki dice ke ci vuole una squadra solo conversanese!
Andate a Monopoli, Polignano, Castellana... andate!
Segnala all'amministratore
 
 
#1 luigiramunni 2009-09-09 00:06
la stagione della squadra comincerà domenica con la partita d'andata della Coppa Puglia contro l'Adelfia, in trasferta.
Segnala all'amministratore
 

Aggiungi commento

rispettando il regolamento http://regolamento.lavocedelpaese.it/

ULTIMI COMMENTI