Lunedì 19 Novembre 2018
   
Text Size

IL POMERIGGIO SPORTIVO CONVERSANESE

palloneazzurri

GLI APPUNTAMENTI DEL POMERIGGIO SPORTIVO

PALLAMANO

INDECO CONVERSANO
Alle ore 19:00 l’Indeco Conversano torna in campo, ad Ancona, per la gara di ritorno dei quarti di finale di Coppa Italia. Per i ragazzi di Trillini il match sarà una vera e propria formalità, visto che nella partita d’andata, di fronte al pubblico amico, i pugliesi si sono imposti addirittura per 41-19, in un match senza storia.
Bisognerà  avere un occhio di riguardo per il solito Lazarevic, sempre in vena quando vede biancoverde, e saper gestire la partita mantenendo i giusti ritmi. Mister Trillini, inoltre, avrà modo di provare nuove soluzioni e nuovi schemi tattici da adottare in campionato per allungare ulteriormente la striscia consecutiva di vittorie. (u.s.)

CALCIO A 5

AZZURRI CONVERSANO
Comincia oggi una settimana fondamentale per il destino degli Azzurri Conversano. Tutto in sette giorni: questo pomeriggio alle ore 16, al Pala Castellaneta, la sfida al lanciatissimo Sport Five Putignano, martedì 8 la trasferta di Regalbuto e sabato prossimo, 12 dicembre, la partita in casa contro il Giovinazzo. Un tris di partite non certo per cuori deboli, soprattutto le ultime due sfide con concorrenti dirette per la salvezza.
Ma l’appuntamento che incombe è quello contro lo Sport Five, secondo in classifica ed in grandissima ascesa dopo un avvio di torneo difficile. Mister Napolitano è riuscito a trovare la quadratura del cerchio, così i putignanesi arriveranno a Conversano con ben sei vittorie consecutive, un bottino importante. In più, nelle ultime ore, la società ha mosso parecchio il mercato: sono partiti Dias e Leandro Almir ed è approdato in Puglia Bachega.
Novità  sul fronte del mercato ci sono anche per gli Azzurri, che nelle ultime ore hanno perfezionato l’acquisizione del portiere Angelo Di Vagno, che ha difeso la porta conversanese già lo scorso anno in serie B. Meno confortanti, invece, gli spifferi che provengono dall’infermeria. Detomaso e Bignardi non dovrebbero essere del match, qualche chance di recupero, invece, per Buratto che ha accusato un lieve acciacco. Mister Francesco Masi pensa positivo: “Vogliamo regalare ai nostri tifosi la prima vittoria casalinga, sappiamo che non sarà per nulla facile, incontriamo una grande squadra, però metteremo in campo tutto quello che possiamo”. (u.s.)

TOCOCALCIO
Questo pomeriggio insidiosa trasferta in quel di Scafati ove i ragazzi del presidente Totaro cercheranno di lottare per i tre punti che servono come ossigeno nell’economia del campionato. Da qualche settimana c’è una novità importante: la conduzione della squadra è affidata al ritrovato mister Nicola D’Alessandro che, dopo essere stato temporaneamente sostituito dal trainer barese Stefano Incerto, ha ripreso il suo posto in panchina.
Per la partita di oggi in terra campana, il cui fischio d’inizio è fissato per le ore 16, sarà assente il solo Morgese: il capitano, già diffidato, ha rimediato l’ammonizione decisiva nello scorso incontro, vinto in casa con il Potenza con il risultato di 7-1. (mas.dam.)

Aggiungi commento

rispettando il regolamento http://regolamento.lavocedelpaese.it/

ULTIMI COMMENTI