Giovedì 15 Novembre 2018
   
Text Size

GLI AZZURRI SCIUPANO OCCASIONI GOAL

azzurriazioneserieA2

Al "Castellaneta" il Ceccano si aggiudica la sfida trionfando per 1-4. Le reti portano la firma di Giasson, dell'ex Cittadini, Frisselli e Correa. In rete per il Conversano Andrea Rotondo. Il punteggio, comunque, non deve ingannare. Gli Azzurri, soprattutto nella ripresa hanno creato tantissimo, sciupando, va ammesso anche questo, altrettante ghiotte occasioni da gol. Il match è stato in bilico fino al 15', con i padroni di casa in avanti anche con il quinto ed i laziali bravi ad approfittare di due disattenzioni.

Masi deve ancora una volta fare affidamento su una rosa ristretta. Dacol non recupera e per problemi burocratici Marcelo, fresco nuovo acquisto, non può essere disponibile. Il primo tempo è molto equilibrato, il possesso di palla è costantemente nei piedi degli uomini di Vas, che con una buona circolazione cercano di mettere in difficoltà gli avversari, il Conversano, invece, è chiuso in difesa, pronto a ripartire. Ne viene fuori una partita molto tattica, il primo tiro in porta arriva al 5' ed è di Giasson. Al 7', dopo un incursione degli Azzurri, Ceccano ancora vicino al gol con Tiago, bravo in quest'occasione Di Vagno. Masi è costretto al time out. Ma, non appena le squadre tornano in campo, Giasson trova un gran gol con un tiro di sinistro. E' 0-1 al 12'. La parte finale del tempo è tutta di marca conversanese, capace di spaventare l'estremo Martino in tre occasioni, tutte con Rotondo, a cui manca però, in questa circostanza, lo spunto finale per realizzare.

Appena tornati in campo, l'ex Cittadini concretizza una bella azione di squadra, è 0-2. Poi, c'è tanto, tantissimo Conversano. I ragazzi di casa, sospinti anche da un pubblico sempre fedele, ci mettono il cuore. Tantissime le volte in cui un uomo degli Azzurri è stato messo nelle condizioni di spaventare la squadra laziale, ma un grandissimo Martino e la traversa hanno impedito agli uomini di casa di andare in rete, almeno fino all'11' quando Rotondo trovo il pertugio giusto per riaprire la partita. Ma il grande forcing dei minuti precedenti, aveva esaurito la riserve dei giocatori pugliesi, che così, dopo la rete hanno un po' abbassato i ritmi. Ci ha pensato Di Vagno a salvare la baracca con tre ottimi  interventi, prima di subire la terza e la quarta rete, entrambe arrivate mentre la squadra attaccava anche con il quinto di movimento.

Azzurri Conversano-Ceccano 1-4 (0-1)

Conversano: Sibilia, Rotondo, Pace, De Luisi, Ramunni, Fornaro, Bernardi, Fanelli, Renna, Rafinha, Detomaso, Dacol. All. Masi

Ceccano: Martino, Bruni, Tiago, Vagner, Frisselli, Giasson, Triches, Cittadini, Correa, Ricci, Dalbelo, Anderson. All. Vas

Arbitri: Scardicchio (Pescara) e Fapore (L'Aquila).

Marcatori: Giasson, Cittadini, Rotondo (C), Frisselli, Correa

Ammonizioni: nessuna

Espulsioni: Di Vagno

 

Aggiungi commento

rispettando il regolamento http://regolamento.lavocedelpaese.it/

ULTIMI COMMENTI