Giovedì 15 Novembre 2018
   
Text Size

BATTUTO IL GRAGNANO 5 A 3

azzurriesultanzafinepartita

Azzurri Conversano - Gragnano calcio a5 5-3 (2-0)

Azzurri: Sibilia, Rotondo, Pace, De Luisi, Di Vagno, Fornaro, Bernardi, Fanelli, Renna, Rafinha, Detomaso, Dacol. All. Masi

Gragnano: Somma, Carfora, Santoro, Daga, Cuomo, Caregnano, Viapiana, Faoro, Cuomo, Durante. All. De Angelis

Marcatori: Rotondo (4), Bernardi (C); Durante (2), Faoro (g)

Ammonizioni: Bernardi, Detomaso (C); Daga, Viapiana, Faoro (G)

Espulsioni: Santoro (doppio giallo)

Continua a brillare la fiamma della speranza per gli Azzurri Conversano che battendo per 5-3 il Gragnano si portano a meno otto dalla zona play out. Certo, restare nella massima serie sarà un'impresa, ma almeno la matematica non vieta di sognare a Masi ed i suoi ragazzi.

Grande prova quella di oggi per i conversanesi che recuperavano Dacol e Detomaso. Parte alla grande la squadra azzurra, quadrata in difesa e molto aggressiva. I padroni di casa prima spaventano in un paio di occasioni il portiere Somma e poi passano in vantaggio, al 4', grazie ad una zuccata di Rotondo che anticipa il suo marcatore e l'estremo avversario direttamente su lancio di Dacol. Si infiamma il Castellaneta! I pugliesi continuano a difendersi benissimo ed a non correre rischi, ripartendo non appena hanno la possibilità. Nasce così la rete del raddoppio, ancora di capitan Rotondo, che ruba palla a metà campo, si invola verso la porta ed insacca, 2-0. I campani sono in totale confusione e mister De Angelis è costretto all'interruzione già all'8'. Al rientro in campo, gli ospiti si rendono pericolosi in due circostanze, entrambe ben disinnescate da Dacol. Alla fine dei primi venti minuti, il tabellone è fermo sul 2-0.

La ripresa è un'incredibile altalena di emozioni. Parte meglio, ancora una volta, il Conversano, Rotondo e Detomaso spaventano i gialloblù, che pian piano aumentano l'intensità del proprio gioco, fino ad accorciare le distanze con un del tiro al volo di Durante, non bloccato da Dacol. E' rabbiosa la reazione degli uomini di Masi, che lottano per la permanenza in serie A, e due minuti dopo la rete subita, all'8, Rotondo ribadisce in rete una stoccata di Bernardi. Ma la partita è tutt'altro che chiusa. Al 12' Faoro mette alla spalle di Dacol, concretizzando una bella azione di squadra, ma dopo dieci secondi, ancora una volta Rotondo, ristabilisce le distanze, fissando il punteggio sul 4-2. Le emozioni non sono terminate. Nuovamente Durante, uno dei migliori tra i suoi, punisce la retroguardia di casa, un po' distratta, riaprendo i giochi. Negli ultimi minuti, De Angelis coraggiosamente sceglie di giocare con il quinto di movimento, decisione punita da Bernardi che ruba palla e mette dentro da metà campo. Nel finale espulso Santoro. Finisce, dunque, 5-3 per il Conversano, che da seguito all'ottima prestazione di Modugno, cogliendo, questa volta, i tre punti. Alla ripresa del campionato bisognerà continuare così e lottare su ogni pallone per far si che la serie A continui ad essere una realtà.

VEDI ANCHE IL RECUPERO DI DACOL E DETOMASO

Aggiungi commento

rispettando il regolamento http://regolamento.lavocedelpaese.it/

ULTIMI COMMENTI